10.3.06

Alla conquista di Strasburgo


Molte parole sono state dette e dopo poco rinnegate, ma alcuni fatti rimangono chiari ed indelebili. Guardate questo video e commentatelo a vostro piacimento:
Pierpaolo Laurenti
Tesoriere GIV Piemonte

2 Comments:

Blogger GIV Piemonte said...

Dio mio, non avevo avuto l'onore di vederla questa, se non altro perchè in televisione ste cose non le fanno vedere MAI. Certo, basta vedere le conferenze stampa di Berlusconi per capire l'intelligenza di questo individuo che non vive nel mondo in cui viviamo noi, ma in un mondo diverso, più simile a Marte che alla Terra di oggi. L'unico realismo di questo individuo è quello che mostra a casa sua e che si vede nelle decisioni parlamentari, per puro caso sempre volte a difendere i suoi interessi personali. Comunque questo video, per l'ennesima volta, mostra un individuo incapace di rispondere alle domande dirette; mostra un individuo la cui unica capacità è quella di irridere gli avversari con un'ironia che fa veramente orrore; e naturalmente mostra l'incapacità di non fare riferimento sempre e comunque a luoghi comuni per i quali un tedesco è NAZISTA, ed uno di sinistra è COMUNISTA. Berlusconi è un caso patologico, e mi stupisco che la gente non se ne accorga. Io, da Italiano fiero di esserlo, auspico che gli Italiani cambino registro e tornino ad essere persone con dei valori che non si vendono per denaro e interessi, come fatto in questi anni in cui RUBARE AGLI ALTRI è stato l'imperativo. L'Italia che questa gentaglia ha creato e sta creando ci avvicina più all'Argentina della grande crisi che ad uno stato tra i più progrediti al mondo.
Alessandro Milite

10/3/06 21:45  
Blogger GIV Piemonte said...

Anche per me è stata la prima visione integrale e sono davvero rattristato. Triste di essere stato rappresentato da un personaggio che con questi interventi ci ha allontanato dall'Europa. Un'Europa che da De Gasperi ad Andreotti aveva comunque in Roma una capitale di riferimento e di considerazione. Quando sento parlare dell'asse Parigi-Berlino all'interno dell'Unione non posso che ripensare a queste figuracce. E la nostra credibilità in Europa non sarà certo migliorata con quel mediocre e banale discorso di Mr.B. al congresso USA, nel quale, lontano anni luce dalle posizioni europee di dialogo, è andato a dire che la guerra contro il terrorismo è una missione per la pace... Chissà le facce dei primi ministri europei... E infine, dando ragione a Alessandro Milite, questo filmato ci dimostra come a domande puntuali e scomode, le reazioni di Mr.B. sono quelle di un uomo sull'orlo di una crisi di nervi. L'intervista con Lucia Annunziata non è uno scoop, è solo una mera conferma. Che il 9 aprile sia con noi! Marco D'Acri.

12/3/06 22:46  

Posta un commento

<< Home