9.11.06

Onore al merito


Marco D'Acri
Come Report di Rai3 ha l'angolo della buona notizia, questo post vuole inaugurare una serie che spero possa essere lunga di fatti positivi. Ieri il Consiglio Regionale del Piemonte ha votato quasi all'unanimità un emendamento che permetterà a 63 portaborse vincitori di un concorso riservato di lavorare con un contratto a progetto di due anni in attesa di essere assunti in pianta stabile dalla Regione. Il concorso era stato bandito dalla vecchia maggioranza CdL e in base al "manuale Cencelli" la maggioranza dei posti erano riservati a borsisti vicini alla vecchia maggioranza. Il primo paradosso è che oggi, a maggioranze invertite, alcuni portaborse CdL finiranno a lavorare per l'Unione e il secondo paradosso è che molti dei vincitori già lavorano in Regione, quindi questo è un modo per aumentare i fondi pubblici ai partiti per vie diverse. Intanto la Finanziaria parla chiaro e non coprirà queste spese...quindi si useranno i fondi della Regione.. Ora voi vi chiederete qual è la buona notizia. Gli unici due voti contrari sono stati del vicepresidente diessino dell'Assemblea, Roberto Placido e del capogruppo dell'Italia dei Valori, Andrea Buquicchio. In più ci sono stati tre astenuti. Ecco la buona notizia è che, anche se il partito fa acqua da tutte le parti e perde i pezzi, quando nelle istituzioni si agisce bene va riconosciuto e noi del GIV siamo i più contenti quando possiamo farlo. A proposito, visto che la saga avvoltoio si è fermata, qualcuno di voi sa cosa si dice in Provincia? A parte che io le Province le abolirei domattina, ma da IdV cos'è questo silenzio di tomba? E' che mi preoccupo della loro salute, l'eccessiva noia provoca insoddisfazione. Comunque se qualcuno sa qualcosa lo dica!!!
Marco D'Acri.
P.s.: lo stesso Chiamparino, ci avrà cacciato ma non mi sembra abbia risposto sul tema del Consortium, o sbaglio...

8 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Ma una foto più bella non c'era??

9/11/06 10:17  
Anonymous Marco D'Acri said...

A prrposito del caso Buquicchio...dalla Stampa di oggi:
Spiega Buquicchio:" Ho votato contro non solo per contestare questo tipo di investimento, ma anche e soprattutto perchè profondamente convinto che l'acesso ai pubblici concorsi debba essere aperto e non riservato".

E bravo Buq, paladino della meritocrazia... ora toccherebbe un po' aprire un po' la vita del partito...eh...

9/11/06 13:36  
Anonymous Anonimo said...

che foto... ma il 2 novembre non è passato?

9/11/06 23:22  
Anonymous Anonimo said...

Requiem aeternam dona eis, Domine,
et lux perpetua luce at eis.
Requiescant in pace.
AMEN.

9/11/06 23:24  
Anonymous Anonimo said...

ehehehehehe!!!

10/11/06 11:10  
Anonymous Marco D'Acri said...

Ragazzi...io ho cercato... è che questa è quella ufficiale dal Sito della REgione...
Comunque sto ridendo da matti...

10/11/06 11:11  
Blogger Rebecchi Lorenzo said...

Spesso mi sono lamentato della strategia del partito e spesso mi sono lamentato a gran voce della dirigenza del partito (anzi di una parte della dirigenza), però devo ammettere e scriverò a Buquicchio che questo gesto ci onora di fronte al pubblico e all'elettorato.
Le persone non votano solo per nostre le promesse e perchè siamo più belli degli altri, ma vota quelle persone che sente vicino ai loro problemi, alle loro difficoltà ed alle emergenze che vivono quotidianamente.
Non possiamo perdere la faccia per colpi di alcuni "amici" di percorso come Mastella.

Noi siamo un'altra cosa

Grazie Buquicchio e Di Pietro

11/11/06 14:31  
Anonymous Anonimo said...

non fate troppa festa, che comunque il provvedimento si sapeva che sarebbe passato... è bello non votare quando si sa che tutti gli altri lo faranno. Io mi aspetto coraggio in ben altre occasioni, quando il voto di uno fa la differenza.

11/11/06 16:51  

Posta un commento

<< Home